ATTENZIONE AI SUCCHIATORI DI ENERGIA

CONDIVIDIMI

LA QUALITA’ DELLE PERSONE DI CUI CI CIRCONDIAMO E’ IN GRADO DI CONDIZIONARE IL NOSTRO PRESENTE ED IL NOSTRO FUTURO

autostimaweb.com

autostimaweb.com

Vi è mai capitato di incontrare persone dall’atteggiamento ambiguo,  persone che hanno sfruttato la vostra gentilezza nei loro confronti senza offrirvi a loro volta un ringraziamento o un aiuto? Ebbene, purtroppo per voi, avete conosciuto i cosiddetti “succhiatori di energia”, anche chiamati “vampiri energetici”.

Al fine di non creare confusione, è opportuno fare chiarezza, in modo da evitare di “etichettare” in modo errato qualcuno che conoscete.

Come si riconosce un “succhiatore di energia”?

Questo tipo di persone presenta una sorta di disturbo affettivo che gli impedisce di sapersi impegnare in un rapporto bilaterale bilanciato.

In parole povere il disturbo di cui soffre un succhiatore di energia gli impedisce di impegnarsi nei confronti del prossimo, vedendolo solo come uno “strumento” per soddisfare i propri bisogni (di auto-realizzazione, di carriera, di sfogo, di sicurezza e così via).

In realtà, essi non sanno nemmeno cosa vuol dire dare e ricevere: per loro il “do ut des” è un vero e proprio arcano, una misteriosa formula della quale non capiscono il vantaggio. Esatto, perché i succhiatori di energia ragionano esclusivamente in termini di vantaggio personale. I motivi? Possono essere diversi: cultura familiare, educazione, esempi ricevuti, esperienze personali negative o un vero e proprio disturbo della personalità.

I “vampiri energetici” quindi chiedono agli altri ciò che gli serve, senza nemmeno pensare di poter dare qualcosa in cambio dell’aiuto ricevuto. Non vi chiederanno mai in che modo possono aiutarvi o restituirvi il favore, proprio perché la gratitudine e la reciprocità non gli appartengono.

L’aspetto che è bene chiarire è questo: nella stragrande maggioranza dei casi i succhiatori di energia  non si rendono conto di essere tali, anzi spesso li ascolterete lamentarsi degli altri per delle mancanze che caratterizzano loro stessi. Già, perché nella loro visione delle cose non esiste uno spazio in cui le parti possano essere invertite.

Nasce quindi spontaneo chiedersi:

Quali effetti hanno sulla nostra vita gli atteggiamenti dei succhiatori di energia?

Tendenzialmente, le persone che vivono a stretto contatto con questi individui tendono a diventare negative ed ad apparire tristi e stanchi. Anche la persona più positiva e solare, infatti, se costantemente usata come sfogo per i problemi del succhiatore d’energia, siano essi di salute, familiari o lavorativi, diventerà a sua volta cupa, affaticata e ansiogena.

Attenzione: tutti noi affrontiamo dei momenti duri nella vita ed abbiamo bisogno di confrontarci e sfogarci con qualcuno. La differenza sta nella disponibilità a restituire il favore!

ATTENZIONE AI SUCCHIATORI DI ENERGIA (1)-min

Per capire questo meccanismo è utile fare una distinzione.

Pensate ad un’occasione in cui un vostro caro amico vi ha confidato i suoi problemi, cercando ascolto e consiglio. Vi sarete probabilmente trovati più volte in questa situazione e sono certa che quando la rievocate nella vostra mente, provate tenerezza e anche una certa soddisfazione per essere stati il punto di riferimento di qualcun altro. Questo è normale e non rende il vostro amico un succhiatore di energia.

Pensate invece ora a questo scenario: una persona a voi vicina si sfoga unicamente e costantemente con voi senza mai mostrare un minimo interesse verso di voi ed il vostro stato d’animo. Riconoscerete questo atteggiamento perché non riceverete mai domande. Ecco quindi il primo infallibile segnale di riconoscimento:

1) Vi chiede mai di voi? E quando gli parlate, vi ascolta o si spazientisce presto? Molto probabilmente la seconda opzione è quella giusta, poiché la vostra esistenza ha un senso per i succhiatori di energia solo se la possono riempire della loro energia negativa. E se voi non glielo consentite? Qui veniamo al secondo segnale di riconoscimento:

2) Sarete a vostra volta etichettati come succhiatori di energia e spazzati via. Questo è un forte elemento distintivo di questo tipo di persone: perdono interesse nei confronti degli altri con una velocità ed una facilità incredibili.

E’ ovvio quindi che è importante difendersi dai succhiatori di energia, ma come?

Regola numero 1: chiedete aiuto anche voi. Questo vi aiuterà a distinguere un vero “succhiatore di energia” da un amico o una persona cara in difficoltà.

Regola numero 2: teneteli alla larga! Non appena riconoscete alcune delle caratteristiche descritte non pensateci due volte e fate subito capire alla persona in questione che voi non siete una facile fonte di energia.

Tuttavia, spesso questo non basta, poiché, come abbiamo già capito, questi vampiri energetici, non consapevoli del loro effetto sugli altri, tendono a essere pedanti ed insistenti. In questi casi,  se pensate di essere sufficientemente positivi e in grado di proteggervi dalla loro negatività, potete provare ad aiutarli, combattendoli con un sorriso e con tanta pazienza. Se però anche dopo il vostro aiuto e la vostra disponibilità queste persone si ostinano a cercare di sfruttarvi, ritorniamo al consiglio d’oro: lasciateli perdere.

Se leggendo questo articolo avete riconosciuto delle situazioni che avete vissuto in prima persona, condividete le vostre esperienze commentando qui sotto!

E se pensate che l’articolo sia interessante e che possa essere utile anche per altre persone, aiutatemi a condividerlo.

Ricordo inoltre che se volete ricevere i prossimi articoli direttamente via mail, potete iscrivervi alla nostra newsletter!

ISCRIVITI QUI

Ilaria Migliorato

SULL’AUTORE: Sono una studentessa al terzo anno di Economia & Management presso l’Università di Padova. Sto svolgendo presso Human Performance Italia un tirocinio di tre mesi come Training & Marketing Intern. Durante questi mesi avrò modo di scoprire l’affascinante mondo del coaching aziendale, un’area che ho avuto modo di approfondire nel corso dei miei studi all’estero, scoprendo così il mio interesse e la mia passione. Mi verranno assegnati progetti specifici di gestione dei social media, del blog e di organizzazione di eventi. Mi aspettano quindi tre mesi di divertimento e di sfide che non vedo l’ora di affrontare!

 

Facebook Comments
Staff Autostimaweb

Staff Autostimaweb

Lo Staff di AutostimaWeb.com at Autostimaweb
Siamo un gruppo di Coach professionisti che dopo anni di esperienza e preparazione sul Coaching e sulla crescita personale, abbiamo creato il progetto chiamato Autostimaweb per tutti coloro che sentono il bisogno di migliorarsi e ottenere davvero dei risultati tangibili attraverso il Coaching.
Tutti i nostri professionisti hanno seguito approfonditi e specifici percorsi formativi sulla Psicologia del Cambiamento e sul Coaching, e sono tutti certificati come Coach professionisti.
La maggior parte di noi ha frequentato percorsi specifici con Human Performance Italia.
Staff Autostimaweb
CONDIVIDIMI

No Responses

Lascia un commento!!!

Resta Aggiornato
Iscriviti Ora

Alla nostra mailing list per ricevere articoli interessanti e aggiornamenti nella tua casella di posta.

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andato storto.